Tutto il meglio del cantautorato italiano dell’ultimo secolo: Battisti, De Andrè, Battiato… Una raccolta per celebrare e riscoprire l’enorme fascino della musica italiana d’altri tempi.

Il Gorilla – Fabrizio De Andrè

“Il Gorilla” è un brano del celebre cantautore genovese Fabrizio De André, contenuto all’interno del suo terzo album d’inediti intitolato “Volume III” e pubblicato nel 1968. Il brano, dal testo apparentemente goliardico ed innocente, è un tributo al classico “Le Gorille” di George Brassens, che traspone nell’immagine del gorilla una frecciatina al sistema.

Read more »

Hotel Supramonte – Fabrizio De André

Hotel Supramonte, brano di Fabrizio De André, racconta in musica l’esperienza della prigionia vissuta da De André e dalla moglie Dori Ghezzi in seguito al rapimento avvenuto nella sera del 27 Agosto 1979. Il titolo della canzone si riferisce infatti al Supramonte, catena montuosa sarda da sempre nascondiglio di banditi e contrabbandieri.

Read more »

Il Testamento di Tito – Fabrizio De Andrè

Il Testamento di Tito è uno dei brani più noti di Fabrizio De André tratto dall’album “La Buona Novella” pubblicato nel 1970. Nel Vangelo Arabo dell’Infanzia, uno dei vangeli apocrifi a cui si ispirò De André per la sua versione della vicenda cristiana, Tito viene ricordato come il “buon ladrone” crocifisso alla destra di Gesù.

Read more »

Amarsi Un Po’ – Lucio Battisti

“Amarsi Un Po'” è il primo brano tratto dal disco di Lucio Battisti “Io, Tu, Noi Tutti”, pubblicato nel ’77. La canzone, (insieme al secondo singolo di punta “Sì Viaggiare” contenuto nello stesso disco) è destinato farsi spazio con indubbio merito tra le pietre miliari della musica italiana.

Read more »

Geordie – Fabrizio De André

“Geordie” è un’antica ballata britannica nata intorno al XVI secolo, numero 209 delle Child Ballads, ed esiste in molte varianti. In Italia è piuttosto conosciuta la versione cantata da Fabrizio De André. La nuova versione viene pubblicata nell’anno 1966 con un adattamento originale.

Read more »

L’Era del Cinghiale Bianco – Franco Battiato

“L’Era del Cinghiale Bianco” è un brano del cantante, compositore e regista italiano Franco Battiato tratto dall’omonimo album del 1979. È l’album che segna l’accostamento del musicista siciliano alla new wave dopo il noto periodo sperimentale (iniziato nel 1972 e terminato nel 1978).

Read more »

Don Raffaè – Fabrizio De Andrè

Don Raffaè è una canzone scritta da Mauro Pagani per la musica e da Massimo Bubola e Fabrizio De André per il testo. La canzone denuncia la critica situazione delle carceri italiane negli anni ottanta e la sottomissione dello Stato al potere delle molteplici organizzazioni malavitose.

Read more »

Non è Francesca – Lucio Battisti

“Non è Francesca” è un brano del cantautore Italiano Lucio Battisti, inciso nel 1969 dell’autore come 5° singolo. La canzone si piazzò nona al Festival di Sanremo dello stesso anno, conservandosi tuttavia nella storia come uno dei brani di punta della musica italiana di tutti i tempi.

Read more »

Vendo Casa – Lucio Battisti

Vendo casa è un singolo del cantautore italiano Lucio Battisti, che descrive lo stato di depressione e abbandono di un uomo dopo un amore finito. La canzone viene scritta dal musicista di Poggio Bustone per lo storico gruppo Dik Dik, che incidono il brano portandolo ad un grande successo.

Read more »

La Cura – Franco Battiato

La cura è una canzone scritta dal cantautore italiano Franco Battiato e dal filosofo Manlio Sgalambro per il testo, e dallo stesso Battiato per la musica. È uscita per la prima volta con l’album di Battiato L’imboscata nel 1996. Successivamente ha avuto varie e celebri rivisitazioni.

Read more »

La Canzone del Sole – Lucio Battisti

La canzone del sole è il 13º singolo di Lucio Battisti, singolo pubblicato nel novembre del 1971 per la casa discografica Numero Uno. La canzone del sole è un brano che, per la sua semplicità di esecuzione, viene spesso utilizzato come base per i neofiti nello studio della chitarra.

Read more »

Fiume Sand Creek – Fabrizio De Andrè

Fiume Sand Creek ha per tema un reale massacro di pellerossa, avvenuto nell’anno 1864, quando alcune truppe della milizia del Colorado, attaccarono un villaggio di indiani, massacrando donne e bambini; l’episodio è raccontato attraverso il linguaggio innocente e forse un po’ surreale di un bambino.

Read more »
error: