Stare Male – Ariete

“Mille Guerre” è il titolo della nuova traccia della giovane cantante Ariete, contenuta all’interno dell’EP “18 Anni” pubblicato nella notte del 4 Dicembre 2020 per l’etichetta indipendente Bomba Dischi.

replay10 replay10
00:00
picopod.it/35403

INTRO
= FA DO LAm SOL

STROFA
1

========

FA
Vorrei fosse facile spiegare
DO
La paura che da giorni mi porta a mollare
LAm
Come da bambina che temevo il temporale
SOL
Ora mi chiudo in me stessa e poi mi faccio male, dai

FA
È che ovunque ormai mi sento stretta
DO
Ho una para nella testa e mezza sigaretta
LAm
E mio padre che mi dice che fumare uccide
SOL
E che piangere non risana una cicatrice

RITORNELLO

========

FA DO
È inevitabile pensare tutto fa un po’ male
LAm SOL
Ma fa anche dеl bene, forse mi conviеne
FA DO
Stare a ricordare che quel che fa male
LAm SOL
Poi diventa bene come le altalene

FA DO LAm
Denuncio tutti i ricordi
SOL FA
Ma penso però: “Ti ricordi?”
DO
Prima stavi bene
LAm SOL (FA)
Perché stare male, perché stare male così?

STROFA
2

========

FA
Vorrei fosse facile capirmi
DO
Ma è da giorni che mi guardo e non riesco ad aprirmi
LAm
Come quando scappi da qualcosa di più grande
SOL
E lo trovi puntualmente sotto le tue scarpe, dai

FA
È che ovunque ormai mi sento persa
DO
Sempre mezza sigaretta e troppa roba in testa
LAm
E mio padre che mi dice che ubriacarsi uccide
SOL
E che piangere non risana le mie ferite

RITORNELLO

========

FA DO
È inevitabile pensare tutto fa un po’ male
LAm SOL
Ma fa anche dеl bene, forse mi conviеne
FA DO
Stare a ricordare che quel che fa male
LAm SOL
Poi diventa bene come le altalene

FA DO LAm
Denuncio tutti i ricordi
SOL FA
Ma penso però: “Ti ricordi?”
DO
Prima stavi bene
LAm SOL (FA)
Perché stare male, perché stare male così?

FINALE

========

FA DO
E non voglio più restarci male
LAm SOL
Per queste cazzate che rovinano le mie giornate
FA DO
No, non voglio più restarci male
LAm SOL
Per queste cazzate che rovinano le mie giornate

FA DO
No, non voglio più restarci male
LAm SOL
No, non voglio più restarci male
FA DO
no, non voglio più restarci male
LAm SOL
Con queste cazzate mi rovino tutte le giornate