Stanza 106 – Gemello, Coez

“Stanza 106” è la sesta ed ultima traccia dell’EP Indiana di Gemello, pubblicato nel 2017 in modo indipendente. Il brano vede la collaborazione di Coez, con cui aveva precedentemente collaborato in “Testa Uragano” e in “Taciturnal”.

picopod.it/33093

INTRO

========

FA#m LA
I hope it won’t be long
SI RE
Before the summer’s gone
FA#m RE
Winter’s here
FA#m SOL
Winter’s here

STROFA
1
[Coez]
========

FA#m
Stavo sparando contro le lattine
LA
Vuote come me, come le mattine
SI
In cui ti svegli e non sai dove sei
RE
Mi ritrovo solo, stanza 106
FA#m
Sto spappolato dentro un ascensore
LA
Che va al decimo piano

Vorrei il tuo cuore in mano

Stringerlo piano
SI
Avere un pezzo di te che sia mio per sempre
RE
Invece ti guardo ma da una lente

FA#m
Farti sparire sotto le coperte
LA
Ti canto nelle orecchie una mia strofa e ti diverto
SI
Ti chiamo sotto effetto di qualche stupefacente
RE
Ascolto la tua voce, stupefacente

FA#m
E il cielo si apre in due con un lampo
LA
È come se mi abbassi la lampo
SI
È come quando il peso è tanto
RE
Tutti gli altri vanno ma tu resti con me

RITORNELLO
[Coez]
========

FA#m
Se questo cielo si fa Baghdad
LA
Ti svegli con le bombe all’alba
SI RE
E in mezzo a questo fumo tu mi cercavi
MI
Ciò che cercavi non c’è

FA#m
E ora che il cielo si fa Baghdad
LA
Vorresti solo farne un’altra
SI RE
E in mezzo al fumo dove io ti cercavo
MI
Ciò che cercavo non c’è

STROFA
2
[Gemello]
========

FA#m
A me e te ci dovrebbero ibernare qui
LA
Seduti così, non spiccicando una parola

Con le gambe a penzoloni al mondo
SI
Nel fiume scorrono i pensieri
RE
Non li fermi, se ne vanno via

E qualcuno li dimentica

FA#m
Io ti sollevo tipo bimbo, tipo Lion King
LA
Se siamo liberi allora nel dubbio avvinghiati
SI
Stringimi finché fa male (ehi)
RE
Fammi vedere fino a che punto vuoi vedermi affogare (giù)

FA#m
C’è il mare grosso dietro le cabine
LA
Gente come me sempre col cappuccio in the panchine
SI
Sì che faranno tutto questo e anche il resto
RE
Mille volte ancora

Solo per il gusto di volare ancora

FA#m
In alto, in prima fila con due stracci addosso
LA
Becco scalfito delle aquile, la parte fragile
SI RE
Momento esatto in cui saltiamo insieme con le braccia in aria

E non riatterriamo più

RITORNELLO
[Coez]
========

FA#m
Se questo cielo si fa Baghdad
LA
Ti svegli con le bombe all’alba
SI RE
E in mezzo a questo fumo tu mi cercavi
MI
Ciò che cercavi non c’è

FA#m
E ora che il cielo si fa Baghdad
LA
Vorresti solo farne un’altra
SI RE
E in mezzo al fumo dove io ti cercavo
MI
Ciò che cercavo non c’è

FINALE

========

FA#m LA
I hope it won’t be long
SI RE
Before the summer’s gone
FA#m RE
Winter’s here
FA#m SOL
Winter’s here

error: