Sabato Sera – Peter White feat. Gemello

“Sabato Sera” è un brano di Peter White pubblicato il 18 Giugno del 2020. Per la prima volta, a collaborare con il rapper c’è il collega Gemello la cui stima ed amicizia reciproca nasce in maniera del tutto casuale.

replay10 replay10
00:00
picopod.it/34365

INTRO
= FA REm SIb DO

STROFA
1

========

FA
E alla fine non te l’ho più detto
REm
Però mi è piaciuta la festa
SIb
E siamo entrambi sul treno
DO
Ma con direzione diversa

FA
E sarà che ci perdiamo negli stessi
REm
passi. In due case non troppo
SIb
distanti. Tra le stelle, le strade e le
DO
luci sui tetti dei taxi

PRE-
RITORNELLO

========

FA
Mi hai incendiato l’anima dal primo giorno
REm
In un sorriso puro, uno sguardo di troppo, in un
SIb
millisecondo, ma di quelli che non passano
DO
Di quelli che non passano, di quelli che non passano

RITORNELLO

========

FA SIb REm
Tu sei calma come quei paesini inglesi con le case a schiera, che alle
DO
sette già chiudono i bar
FA SIb REm
Dove sono incasinato come Roma nei sabato sera, che si spegne,
DO FA
ma non dorme mai
SIb REm
Che si spegne, ma non dorme mai

STROFA
2

========

DO-FA
Forse è un sogno, ma ti immagino qui in carne ed ossa
REm
La felpa rossa, gli occhi scuri e il tuo universo in testa
SIb
Guarda, ho aperto il cielo per le stelle
DO
Anche stavolta mi hai scoperto, te lo dico, sono qui per te

FA
E queste luci nella notte sono lampade
REm
di carta, che respirano le nuvole, sorvolano le cupole
SIb
Ti cerco nei vetri, nelle macchine,
DO
nel traffico, sotto questa pioggia quasi grandine che batte
FA
Giuro, siamo attratti da una storia vera
REm
Io mai, mai avuto freddo come questa sera
SIb
Mi hai dato tutto, se non basta sai
DO
Sì, io mi spengo, chiudo gli occhi e non dormo mai

RITORNELLO

========

FA SIb REm
Tu sei calma come quei paesini inglesi con le case a schiera, che alle
DO
sette già chiudono i bar
FA SIb REm
Dove sono incasinato come Roma nei sabato sera, che si spegne,
DO FA
ma non dorme mai
SIb REm DO / FA SIb-REm DO-FA
Che si spegne, ma non dorme mai