Pazzo di Te – Mecna ft Sick Luke

“Pazzo Di Te” è un singolo di Mecna, pubblicato il 5 giugno 2019 per l’etichetta Universal Music Italia. La produzione è curata da Sick Luke, alla sua seconda collaborazione con Mecna dopo il singolo di successo “Akureyri”.

7390
Scritti da Jockbaia Altri accordi su Picopod.it

INTRO

========

LA
Non voglio difendermi
DO#m
Io che ho imparato a dimenticare
RE
Ricordi quando ero pazzo di te?
REm
Adesso invece mi prendi male

Sick Luke, Sick Luke

STROFA
1

========

LA
Come stai? Con chi sei?
DO#m
Non so più se mi manchi, ah-ah, yeh
RE REm
È passato quel treno e non credo ripassi

LA
Ma non volevi stare più con me (con me)
DO#m
Io che ho asciugato le tue lacrime (lacrime)
RE
Che hanno il sapore di chi non si pente
REm
Cercando scuse tra le frasi

E l’imbarazzo di chi scappa sempre

PRE-
RITORNELLO

========

LA
Sono stato ingenuo, ma
DO#m
È passato il peggio
RE REm
Io che non ti credo più

So che non

RITORNELLO

========

LA
Non voglio difendermi
DO#m
Io che ho imparato a dimenticare
RE
Ricordi quando ero pazzo di te?
REm
Adesso invece mi prendi male

LA
Non voglio difendermi
DO#m
Io che ho imparato a dimenticare
RE
E anche ora che sto alla larga da te
REm
Ti puoi provare anche a vendicare
LA
Ti puoi vendicare, oh

DO#m RE
Non puoi più vendicarti
REm
Ora che sto alla larga da te

STROFA
2

========

LA
Non siamo noi che ci spogliamo con gli occhi

O non ce ne siamo accorti
DO#m
Stesi sopra materassi fatti di ricordi

Coi respiri corti
RE
Cerchiamo le cose normali come fossero in molti
REm
Ad accontentarsi di quello che mostri

LA
Fumatene un’altra e dopo spegnimela addosso
DO#m
Sulla guancia o sul mio sorriso da stronzo

Tanto sai che brucia uguale
RE
A questo punto fammi male il doppio
REm
Così almeno in qualche modo di te mi ricordo

LA
Mando un messaggio a tarda notte con lo sguardo stupido
DO#m
Regalo sogni e poi li duplico

Hai gettato il cuore mio a pezzi nell’umido
RE
Ti passo accanto e scoppietti come col pluriball
REm
Macchie solo col luminol, fatto, ma sembro lucido

RITORNELLO

========

LA |
Non voglio difendermi |
DO#m |
Io che ho imparato a dimenticare | RIPETI
RE | x2
Ricordi quando ero pazzo di te? |
REm |
Adesso invece mi prendi male |

LA
Non voglio difendermi
DO#m
Io che ho imparato a dimenticare
RE
E anche ora che sto alla larga da te
REm
Ti puoi provare anche a vendicare
LA
Ti puoi vendicare, oh

DO#m RE
Non puoi più vendicarti
REm LA
Ora che sto alla larga da te

OUTRO

========

(LA)
Sono stato ingenuo, ma
DO#m
È passato il peggio
RE
Tu che non mi credi più
REm
C’hai provato, sai, meglio di me

error: