Buon Natale – Renato Zero

“Buon Natale”, è un brano di Renato Zero estratto dal suo album “Tregua” del 1980. Il brano è considerato uno dei più apprezzati nella discografia dell’artista, per le tematiche trattate e l’incredibile maestosità della canzone.

replay10 replay10
00:00
picopod.it/35671

STROFA
1

========

RE FA
E arriverà Natale,
SOLm LA7
anche quest’anno arriverà
RE FA LA7
Natale per chi resta, per chi va.
SIb FA
Natale da una lira,
SOLm REm
Natale ricco o no,
SOLm REm LA7
bambini per un giorno, per un po’

REm FA
Vorrei che il tuo Natale
LA
risplendesse dentro te,
REm FA LA
che soffri e stare al mondo sai cos’è
SIb FA
Per te che non hai storie,
SOLm REm
da raccontare ormai
SOLm REm
Le fate son drogate,
LA7
malati i sogni tuoi

RITORNELLO
1

========

SOL RE
Vorrei dire buon Natale
SOL LA7
e dividerlo con te!
SOL RE SIm
Con te che hai perso la speran – za
SIb LA4 LA7
e hai paura come me

STROFA
2

========

RE SIm
Un tempo non lontano,
LA RE
i doni appesi tutt’intorno al camino,
RE SIm
nessuno violentava,
LA RE
quel sogno che per mano ti portava

SIm SOL
Giocavi allo sceriffo
LA RE
e per te il buono non era un fesso!
SIm SOL
E il bersaglio era finto,
MIm LA4 LA7
non era un uomo steso sul cemento!

SIm SOL
E non c’erano i brutti,
MIm RE LA
quel giorno li’ erano d’accordo tutti.
SIm SOL
Sia chi ha gli occhi lunghi,
MIm LA7 REm
la pelle nera od i capelli biondi

| (REm) FA MIm LA / REm FA LA7 (tieni)

SIb FA
Natale da una lira,
SOLm REm
Natale ricco o no,
SOLm REm LA4 LA7
bambini per un giorno, per un po’

STROFA
3

========

RE SIm
Perche’ non fosse una parola il bene,
LA RE
perche’ ogni bomba diventasse pane,
RE SIm
io vorrei che almeno un giorno
LA RE
quella cometa facesse ritorno!

SIm SOL
E un campo di battaglia desse grano
LA7 RE
per quella morte con la falce in mano
SIm SOL
E al ventre di una donna, il suo bambino
MIm LA4 LA7
e breve o lungo ad ognumo il suo destino!

RITORNELLO
2

========

SOL RE
Vorrei dire buon Natale
SOL LA4 LA7
finche’ c’e’ chi ascolterà!
SOL RE SIm
Finche’ si fara’ l’amore,
SIb LA4 LA7 RE
finche’ un uomo pregherà

| (RE) SIm LA RE / SIm SIm SOL-LA RE
| SIm MIm LA RE / SIm SOL MIm LA7 (tieni)
| RE SIm LA SOL (tieni) RE (tieni)