Alright – Gemitaiz, Emis Killa, Geolier

“Alright” è un brano di Gemitaiz contenuto all’interno della sua nuova selezione di pezzi “QVC9”. Il brano si configura come una doppia collaborazione tra l’artista e i rappers Emis Killa e Geolier.

replay10 replay10
00:00
picopod.it/34516

INTRO
= FAm SIbm (x8)

STROFA
1
[Gemitaiz]
========

FAm
Alright (Yeah)
SIbm
Sono in strada coi bro, tu su Fortnite
FAm SIbm
So fly so high, vieni ai live, fra’, on stage fumo un bonsai
FAm SIbm
All night, frate’ corro veloce, ho il flow Nike
FAm (stop)
Parli con le guardie? That’s the shit that I don’t like

FAm SIbm
Esco, vado al primo posto, vesto (Come?)
FAm SIbm
Con la maglia dei Deftones

Una barra e ti spezzo
FAm SIbm
Nero tipo blackwork, bevo un litro e mezzo
FAm SIbm
Quando scrivo un pezzo una tigre tipo Kenzo
FAm SIbm
Bros rollin’ dentro ai montoni
FAm
Se ci fermano e fanno due controlli
SIbm
Fra’ mi mandano dentro, sì, col trolley

FAm
I don’t want it! (No)
SIbm
Ehi, siamo allucinati
FAm SIbm
Siamo tutti fatti, siamo multiplati’

| FAm SIbm / FAm SIbm

STROFA
2
[Emis Killa]
========

FAm
Ah, odio ‘sta merda, ma mi viene bene
SIbm
Lei parla troppo, però vienе bene
FAm
Cervеllo e cuore li ho in competizione
SIbm
Per fortuna ho il cazzo che li tiene insieme
FAm
Vorresti un singolo alla “Sere Nere”
SIbm
Io invece passo le mie notti in bianco
FAm
La svolta chiama sul mio cellulare
SIbm
Io non le rispondo perché sto ficcando

FAm SIbm
Flow Hattori Hanzō, taglio ‘sti rapper in due
FAm SIbm
Frate’, il tuo disco è un romanzo, pieno di controfigure
FAm
Quando ti incontro se non ti saluto
SIbm
C’è sempre un motivo, fra’, fatti due conti
FAm
Non mi piacevi quando ero nessuno
SIbm
Figurati adesso che ho fatto due soldi

FAm SIbm
Sono Killa, figlio di puttana, sì come Zzala, chico que pasa?
FAm SIbm
Vuoi fare il figo Montana? Al massimo mi sembri Enrico Mentana, yah
FAm SIbm
Esisti grazie ai tuoi amigos, sei come il terzo dei Migos
FAm SIbm
Con quella faccia da DIGOS da queste parti tu adios

STROFA
3
[Geolier]
========

FAm SIbm
Vennevo bianca, m’aggio fatto na casa ca pare na Casa Bianca
FAm SIbm
Frate’ astipate ‘e sorde ‘int”a mattunella sempe pe’ quando succede ambaradam
FAm
Senza scarpe cammina, fa friddo
SIbm
‘O pavimento ca tengo, frate’, ‘o ssaje che è de marmo
FAm
E na bitch ca corre, tapis roulant
SIbm
‘Azzo, allora Geolier è n’ommo ch”e palle

FAm
Meglio chianu chianu, saglie mano mano
SIbm
Pecché ‘a gente lloco nun me capisce tanto
FAm
Caccio ‘o grave grave si me saglie ‘ncapa
SIbm
Chesta ‘nfonna ‘o slip me pò essere mamma

FAm SIbm
Yeah, quante chile tene tutto, tu faje nu furto
FAm
Quando trase ‘int”o ghetto te fanno brutto
SIbm
Vaco speed, veloce, me fanno ‘e multe
FAm
Tu staje rutto, Geolier saje che è nu culto
SIbm
Vaco ‘n freva, jastemo dint’a nu culto
FAm
Pare brutto, mantienete ‘o sce, very good
SIbm
Si rappo, ‘o microfono jesce da dint’a ll’input

FAm
Tengo sette vite, sette tipe
SIbm
Nun canto mai da settemila, assetto ‘e king
FAm
Machina mia l’asset tozza ‘nterra, vide
SIbm FAm
Venimmo in sette e nuje peace e love, sette mitra (Brr, ta-ta-ta-ta)

| (FAm) SIbm / FAm SIbm