Le Cose Più Rare – Cosmo

“Le Cose Più Rare” è un brano di Cosmo contenuto all’interno dell’Album “Disordine”, pubblicato dall’artista il 14 Maggio 2013 per l’etichetta 42 Records. Il brano, prodotto dall’artista stesso, risulta ancora oggi uno dei suoi più grandi successi.

♪ Altri accordi su Picopod.it

CAPOTASTO +1

STROFA

=======
DO SOL
Ci ho provato, lo giuro, ma non riesco a capire
FA
Cosa cazzo è successo? Mi sembra di affogare
DO SOL
Ora ho voglia di urlare come Paolo in Teorema
FA
Nello stomaco ho il fuoco mentre la terra trema
DO SOL
Voglio prendere un albero, strapparlo dalle radici
FA
Dare fuoco ai palazzi, fare a pugni
DO SOL FA
Non sai più, non sai più
DO SOL FA
Chi sei tu, chi sei tu

Poi penso che, poi penso che

RITORNELLO

========

SOL FA
Poi penso che forse ci dimenticheremo
SOL
E poco a poco ci dissolveremo
FA
Corone di fiori e un miliardo di pensieri
SOL
Tra viaggi, rumori, profumi e desideri
FA
Gli spazi, la pelle, le linee dei nostri volti
SOL
Gli odori, le voci, le nostre stupende parole
FA
Si disperderanno nel tempo, nel vento
FA (tieni)
Nei tuoni, nei lampi e resterà il silenzio

E resterà il silenzio
Ma questo è, il pensiero che
Mi fa impazzire, non so morire
E non voglio, io non voglio

| DO SOL FA FA / DO SOL FA FA

RITORNELLO
2

========

SOL FA
Saremo orizzonti e ci potremo ammirare
SOL
Ci nasconderemo nel profumo del mare
FA
Ci ritroveremo nei dettagli più belli
SOL
Ci riscopriremo nelle cose più rare
FA
E sarà superfluo non saperlo spiegare
SOL
Al tramonto di tutto potremo capire
FA
Sopravvivere dentro ad un tratto di colore
DO
Nei suoni più caldi scomparirà il dolore

SOL FA |
Poi forse un giorno ci rincontreremo | RIPETI
DO | x2
Poi forse un giorno ci rincontreremo |

error: