Favola Breve – Emma Shapplin

Emma Shapplin è un soprano francese. Secondo i suoi biografi è dotata di particolare temperamento romantico, misterioso e passionale. Figlia di un dirigente di polizia e di una segretaria, Emma Shapplin canta in italiano perché, secondo lei, “la lingua italiana canta naturalmente”.

INTRO = FA (tieni)

VERSE 1
========
DO FA SOLm SIb DO
Son io di llui Benché la vita vergogne se de mi
FA SOLm SIb DO
Or veggio In tempo Ch’i’ sono Ch’i’ sono
FA DO FA
Son io di llui…

VERSE 2
=======
FA LAm
Ben ti prego Ben ti prego
SIb
Spirto van che piangendo vai
FA
Spirto van che cantando sai
SOLm
Scombra da me ‘l pensier tan instabil
SIb
Che sol da llui son Che sol da llui fu
DO REb
Che sol di llui vi-vo

CHORUS
========
FA LAm SIb
In qual parte del ciel gregge sospiri miei?
DO SOLm FA FA SOLm
In qual parte del ciel?
SIb DO
Fuggir, vorrei!

STACCO = FA

VERSE 3
========
FA DO FA SIb SOLm DO
Son io di llui Pace non trovo, Morte ria di me
FA SOLm SIb DO FA DO FA
Né pur sonno Mi colmo Fiacco Fiacco Son io di llui…

CHORUS
========
FA LAm SIb
In qual parte del ciel gregge sospiri miei?
DO SOLm FA FA SOLm
In qual parte del ciel?
SIb DO
Fuggir, vorrei!

FA LAm SIb
In qual parte del ciel gregge sospiri miei?
DO SOLm FA FA SOLm
In qual parte del ciel?
SIb DO
Fuggir, vorrei!