Senza Parole – Vasco Rossi

“Senza Parole” è un brano del cantante rock Italiano Vasco Rossi, pubblicato nel 1994. Si tratta di una traccia inedita regalata agli iscritti del suo fanclub ufficiale attraverso un CD. Piccola curiosità: Vasco, appassionato di musica classica, ha finanziato un’associazione culturale dedita al balletto classico.

VERSE 1
========
LA
Ho guardato dentro una bugia
DO#m
e ho capito che e’ una malattia
FA#m RE
che alla fine non si puo’ guarire mai
LA MI LA MI
e ho cercato di convincermi che tu non ce l’hai

LA
Ho guardato dentro casa tua
DO#m
e ho capito che era una follia
FA#m RE
avere pensato che fossi soltanto mia
LA MI LA MI
e ho cercato di dimenticare di non guardare

CHORUS
========
LA
E ho guardato la televisione
DO#m
e mi e’ venuta come l’impressione
FA#m
che mi stessero rubando il tempo e che tu
RE
che tu mi rubi l’amore
REm
ma poi ho camminato tanto e fuori
LA
c’era un gran rumore
MI
che non ho più pensato a tutte queste cose

STACCO = DO SOL FA DO-SOL FA SOL

CHORUS
========
DO
E ho guardato dentro un’emozione
SOL
e ci ho visto dentro tanto amore
FA DO SOL
che ho capito perché non si comanda al cuore

FA
E va bene così
SOL DO SOL DO MI LAm FA
senza parole senza parole
DO SOL DO FA
E va bene così senza parole
DO SOL
e va bene così

FINALE
========
LA
E guardando la televisione
DO#m
mi e’ venuta come l’impressione
FA#m
che mi stessero rubando il tempo e che tu
RE
che tu mi rubi l’amore
REm
ma poi ho camminato tanto e fuori
LA
c’era un grande sole
MI
che non ho più pensato a tutte queste cose

FINALE
========
LA DO#m FA#m RE

LA MI LA RE
E va bene così senza parole
LA MI LA |
E va bene così senza parole | Ripeti
| Sfumando
(LA) DO#m FA#m RE |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *